handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



Postazione di lavoro

Il posto di lavoro di un ragazzo cieco, sia a scuola che a casa, deve essere facilmente raggiungibile, ampio abbastanza da contenere in modo ordinato tutte le attrezzature usate più di frequente.
Occorreranno probabilmente due tavoli, uno per il computer e le sue periferiche, l'altro per le attività normali.
La stampante Braille pur essendo ingombrante e rumorosa, per i bambini piccoli, è opportuno che sia collegata al computer usato abitualmente in classe, in modo da fornire subito la versione cartacea di quanto si va scrivendo e cercare quindi di ridurre l'astrazione del testo elettronico. In seguito sarà senza dubbio più funzionale, se possibile, collegarla ad un altro computer fuori dell'aula, in modo da poter stampare in Braille senza disturbare la classe e senza essere condizionati dai suoi tempi.
Quando si prevede di utilizzare il computer in classe, ricordarsi di affrontare per tempo problemi banali, ma spesso determinanti, come la presenza di una presa elettrica a norma vicino al punto dell'aula ritenuto più idoneo per la postazione dell'alunno (e non il contrario...) e la protezione contro furti o vandalismi.