handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



Il telefonino legge le foto. Un aiuto ai non vedenti

10/11/2008

BERGAMO. Si chiama «Kurzweil mobile» ed è il software di ultima generazione destinato a rivoluzionare la vita delle persone non vedenti: il sistema, infatti, realizzato dalla società americana Kurzweil e affidato, per l'Italia, alle competenze tecniche della Tiflosystem, azienda di Piombino Dese (Padova) leader nello studio e realizzazione di soluzioni hi-tech per i disabili, è in grado di tradurre in suoni le scritte fotografate con il telefono cellulare.
La presentazione ufficiale si è svolta ieri pomeriggio, per iniziativa dell'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus di Bergamo, in piazza Vittorio Veneto, nell'ambito di un tour che sta toccando le principali città del nord Italia e che ha già fatto tappa in sei capoluoghi. «Il meccanismo - spiega il presidente, Giovan Battista Flaccadori - è, tutto sommato, abbastanza semplice. Grazie all'installazione sul telefonino del software di riconoscimento dei caratteri di stampa con sintesi vocale, infatti, basta il click di una foto e una voce chiara legge l'immagine elaborata in pochi secondi». Scopo della giornata cittadina è stato pure di favorire l'incontro con pubblici amministratori e responsabili delle aziende del territorio al fine di offrire spunti per un'organizzazione più efficace e a basso costo del lavoro con le persone disabili, soprattutto quelle con menomazioni visive. La tecnologia, del resto, sta davvero facendo passi da gigante se si considera che, tra le altre novità esposte ieri in piazza Vittorio Veneto, c'era anche «Braille sense», il più piccolo computer con display braille e sintesi vocale per navigare in Internet ed elaborare testi in totale autonomia, e «Spot dot», la stampante a colori in braille capace di riprodurre i caratteri in rilievo.
(fonte: PressVisione anno VII / n. 716 del 09-11-2008 - Il Giorno)