handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



Adattamenti del computer in base alle esigenze dell'utente


Molti parametri di funzionamento del personal computer possono essere modificati in base alle esigenze o le preferenze di un utente con difficoltà motoria, risolvendo in modo semplice molti dei più frequenti problemi di accesso. La personalizzazione è una operazione importante e delicata che, soprattutto se i problemi motori sono importanti, va eseguita con cura da persona esperta, osservando l'utente al lavoro e ascoltando, se è in grado di esprimerle, le sue esigenze. Si ricordano qui brevemente le funzioni e i problemi che possono essere facilmente risolti.
 
Riguardo alla tastiera è possibile:

 
  • ridurre o eliminare la ripetizione dei tasti, ossia l'immissione automatica del carattere mentre il tasto viene tenuto premuto;
  • inserire i tasti doppi (ad esempio Ctrl + C) digitandoli in
    successione, e non contemporaneamente (indispensabile per chi può scrivere con una mano sola);
  • impostare un filtro per ridurre la sensibilità dei tasti e richiedere un tempo minimo di pressione perché la digitazione produca il suo effetto.
ridurre o eliminare la ripetizione dei tasti, ossia l'immissione automatica del carattere mentre il tasto viene tenuto premuto;
  • inserire i tasti doppi (ad esempio Ctrl + C) digitandoli in
    successione, e non contemporaneamente (indispensabile per chi può scrivere con una mano sola);
  • impostare un filtro per ridurre la sensibilità dei tasti e richiedere un tempo minimo di pressione perché la digitazione produca il suo effetto.

    Riguardo al mouse è possibile:

     
    • invertire i pulsantini per l'uso da parte di utenti mancini;
    • ridurre la sensibilità negli spostamenti
    • usare il tastierino numerico di destra come un emulatore di mouse
    invertire i pulsantini per l'uso da parte di utenti mancini;
  • ridurre la sensibilità negli spostamenti
  • usare il tastierino numerico di destra come un emulatore di mouse

    Molte operazioni possono essere eseguite attraverso la tastiera anziché il mouse: si può fare sia per scansione (selezione con i tasti TAB o freccia e conferma con Invio) che con i tasti di scelta rapida. Il primo metodo è preferibile con i programmi che si usano saltuariamente, il secondo con quelli usati più spesso.

    Un desktop, ossia la schermata iniziale, chiaro e ben ordinato è molto comodo. La presenza di icone inutili crea problemi di percezione e allunga i tempi di scelta se si deve eseguire la selezione usando la tastiera e non il mouse. Conviene associare un tasto di scelta rapida ai programmi che si usano più spesso.



  •