handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



SEZIONI INTERATTIVE

buone pratiche

Dislessia: scrivere dettando senza saper leggere

All’alunno, affetto da dislessia grave, non era possibile utilizzare il programma di riconoscimento vocale - Dragon Naturally Speaking -per scrivere perché di impostazione rigida. Il software richiedeva un addestramento vocale preliminare attraverso la lettura di un testo mentre il ragazzo non sapeva leggere se non poche parole. Inutile anche il tentativo di fargli imparare a mente il testo da leggere, come quello di fare la taratura dei file con la lettura di un altro utente, perchč si verificavano troppi errori di riconoscimento. E' quindi stato personalizzato un percorso di utilizzo.

dipinto su tela di casola: il dettato

Introducendo il Dragon Naturally Speaking, l'esperienza č passata attraverso quattro fasi.

1. Allenamento del ragazzo a parlare in modo chiaro e ordinato, pensando prima alla frase completa. L'allenamento č stato supportato dalla registrazione audio e il riascolto della propria voce. 

2. Coinvolgimento dell'insegnante di Musica, diplomata in canto, per individuare altri compagni dello stesso sesso e della stessa etŕ con somiglianza nel timbro di voce, inflessioni nel parlare e modo di scandire la frase. Il compagno piů simile avrebbe quindi dovuto eseguire la registrazione file utente al posto del "protagonista" dell'esperienza.

3. Primo utilizzo del Dragon da parte del ragazzo, con la costante supervisione e correzione di quanto erroneamente interpretato dal programma da parte dell’insegnante di sostegno sulla tastiera. Successivo aggiornamento dei files vocali dei compagni per la personalizzazione dei file audio del vero utente.

4. Inserimento ed addestramento di parole e frasi familiari e personali per sostenere la motivazione.

5. Lavoro in autonomia del ragazzo attraverso la rilettura da parte della sintesi vocale per l’individuazione degli errori di riconoscimento da parte del computer e loro correzione attraverso il comando “cancella questo” o “seleziona questo” e loro sostituzione.

Attraverso le varie fasi, l'alunno con dislessia grave, attraverso l'tilizzo del software che gli ha permesso di lavorare inizialmente sul riconoscimento visivo di semplici frasi ascoltate, si č sentito sempre piů motivato a "saper scrivere da solo".

software (autoprodotti e commerciali) / accessibilitŕ
Disabilità: disturbi specifici di apprendimento
Livello scolastico: scuola secondaria I grado - I anno
Scuola: LUGO DI VICENZA NODARI, VIA MATTEOTTI,26, LUGO DI VICENZA (VI)
Provincia: VI
Referente: per contattare il referente scrivere a handitecno@indire.it
Periodo: 2005
Area educativa: italiano, strategie per l'apprendimento
Approfondimenti: