handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



SEZIONI INTERATTIVE

buone pratiche

Cooperare con il computer si può

M. R. presenta paralisi cerebrale infantile con tetraparesi spastica e ritardo delle funzioni cognitive. Mantiene la postura seduta sulla carrozzina con supporti di diverso genere e ciò gli consente di utilizzare sufficientemente la mano destra che può usare sulla tastiera Intellikeys, supportata da uno scudo. Per un problema visivo (nistagmo e deficit visivo generale) egli riesce a riconoscere solo immagini ingrandite. M. comunica attravero parole-frasi.

laptopI docenti della classe prima, dove l'alunno era inserito, hanno organizzato numerosi lavori di ricerca, alcuni a carattere multidisciplinare, nell'ambito delle unità di apprendimento programmate per la classe. Tra le metodologie e le strategie utilizzate negli interventi didattici, quella del cooperative learning è risultata essere per M. la più efficace. Infatti ha coinvolto attivamente il ragazzo, che, grazie alla postazione multimediale fissa in aula, ha svolto il ruolo di supporter con compiti di trascrizione dei dati forniti dai compagni e di ricerca di immagini e notizie relative agli approfondimenti dei gruppi. I prodotti di questa esperienza sono stati: Lavori di ricerca su alcune nazioni Europee. Elaborati diversi sul tema dell'albero (unità di apprendimento affrontata in modo multidisciplinare). Documentazione in video inserita nella tesina di immissione in ruolo della docente di Lettere della classe. Di grande utilità si è rivelata per la crescita personale dei ragazzi la presenza di M. che ha motivato l'integrazione nei gruppi di tutti i ragazzi con difficoltà (altra figura di supporter accanto a M., al computer, è stata l'alunna cinese entrata in classe a gennaio senza avere una minima conoscenza della lingua italiana). Ogni lavoro di ricerca si è servito in classe del mezzo multimediale in cui i ragazzi hanno potuto agire a 4 mani, coadiuvando il lavoro di M. sulla tastiera Intellikeys con il lavoro sulla tastiera standard, entrambe attive contemporaneamente.

Credits: immagine di urbanshoregirl
modifica del setting scolastico
Disabilità: disabilità motoria
disabilità uditiva
disabilità cognitiva
Livello scolastico: scuola secondaria I grado - II anno
Scuola: TACCHI VENTURI S.SEVERINO M., VIALE BIGIOLI 126, SAN SEVERINO MARCHE (MC)
Provincia: MC
Referente: per contattare il referente scrivere a handitecno@indire.it
Periodo: 2005 - 2006
Area educativa: strategie per l'apprendimento, comunicazione ed espressione