handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



SEZIONI INTERATTIVE

buone pratiche

Immagini per apprendere

Grave disabilità linguistica e cognitiva: linguaggio spontaneo limitato a poche parole-frasi, dislalia e disfonia. Difficoltà motorie. Ottima capacità di lettura delle immagini. Progetto per lo sviluppo della comunicazione e l'avvio dell'apprendimento di lettura e scrittura: Utilizzo del PC per ricercare immagini e produrre materiali (carte-parola, esercizi, schede). Utilizzo del software Clicker 4 per costruire frasi da verbalizzare, leggere, scrivere. Uso di Word.

sagome di ragazzi con il boomerang I fase del progetto: Lettura: lettura e giochi di costruzione di frasi con uso di immagini 1. Presentazione di carte-parola plastificate (nomi e verbi): repertorio di immagini creato dal docente 2 fase: Lettura e produzione di frasi minime (soggetto-predicato) per immagini: le carte-parola sono applicate su strisce di velcro incollate su cartoncino. 3 fase: Completamento di frasi minime con un complemento oggetto 4 fase: Lettura di frasi con aggettivi 5 Presentazione del verbo Avere, del pronome IO e completamento con complemento oggetto; uso del simbolo PCS II fase del progetto: Produzione linguistica/scrittura 1.Completamento di "didascalie" di immagini collocate in tabelle di Word. 2.Uso di Clicker 4: l'alunna scrive cliccando (uso di Touch Screen) su immagini predisposte dall'insegnante. 3. Alle immagini è collegata la registrazione di parole (ognuna con il proprio articolo), con la voce dell'alunna e dell'insegnante: maggiore consapevolezza delle parti che compongono una frase. III fase del progetto: Videoscrittura e viodeolettura 1.Utilizzo di word per indirizzare la percezione (gruppi di sillabe - la parola nella frase) e rafforzare i processi di attenzione e concentrazione (evidenziando di volta in volta il bersaglio con il mouse) 2. Per superare le difficoltà motorie e consentire l'utilizzo autonomo del computer. (a) Touch screen  (o schermo tattile, in alternativa al più difficile uso del mouse che richiede motricità fine e coordinazione oculo-manuale adeguate) (b) Tastiera con scudo (per evitare la pressione di tasti indesiderati) (c) Accesso facilitato (per rallentare ed evitare la ripetizione dei caratteri)
  
comunicazione facilitata / comunicazione aumentativa alternativa
Disabilità: disabilità motoria
disabilità cognitiva
disturbi di comunicazione / relazione
disturbi del linguaggio
Livello scolastico: scuola primaria - III anno
Scuola: ALDA COSTA - FERRARA, VIA PREVIATI 31, FERRARA (FE)
Provincia: FE
Referente: per contattare il referente scrivere a handitecno@indire.it
Periodo: 2002 - 2004
Area educativa: comunicazione ed espressione
Approfondimenti: