handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



SEZIONI INTERATTIVE

buone pratiche

Abilità silenziosa

Ragazzo egiziano di 18 anni che frequenta la II Liceo artistico, segue un persorso didattico-disciplinare differenziato ad eccezione delle discipline di indirizzo. L'alunno è affetto da sordità bilaterale profonda che ha determinato un ritardo linguistico sia verbale che scritto; sono associati: ritardo mentale e disturbi psichici. Non padroneggia alcun codice linguistico né la Lingua Italiana dei Segni, né l'italiano. La decodifica dei messaggi verbali viene effettuata a fatica mediante lettura labiale.

staffetta Partendo da alcuni quesiti quali: Come possiamo noi docenti a fare giocare un ruolo attivo allo studente diversamente abile e al contempo sostenere il suo percorso di insegnamento apprendimento? Come possiamo far interagire l'alunno disabile e la classe valorizzando l'apprendimento cooperativo e l'apprendimento fra pari? Si è realizzato un percorso transdisciplinare che ha portato alla realizzazione di un cartone animato. La realizzazione di un modulo interdisciplinare di 23 ore ha coinvolto le materie storia dell'arte, discipline pittoriche, discipline geometriche, inglese; si sono perseguiti sia obiettivi didattico disciplinari (es. acquisizione di terminologia specifica riguardante i piani della composizione) che obiettivi educativi (es. potenziamento dell'autonomia e iniziativa personale). Il cartone animato è stato realizzato con il programma Macromedia-Flash, presentato alla classe. Inoltre l'alunno ha preparato con Power Point una lezione di arte e disegno su Piani della composizione anch'essa illustrata alla classe (durata del percorso 12 ore). Il percorso didattico educativo gli ha permesso di esprimersi con un codice linguistico a lui familiare (immagini) e di fare emrgere competenze specifiche (i suoi compagni non sanno utilizzare il programma Macromedia Flash) e incrementare la stima di sé. Al termine dell'anno scolastico il sé accademico dello studente ne è uscito rafforzato a tal punto da credere oggi nelle sue possibilità, con consegunte buon risultato scolastico.
psicologia della disabilità
comunicazione facilitata / comunicazione aumentativa alternativa
Disabilità: disabilità uditiva
disabilità cognitiva
disturbi del linguaggio
pluridisabilità
Livello scolastico: scuola secondaria II grado - II anno
Scuola: C. DELL'ACQUA, VIA BERNOCCHI 1, LEGNANO (MI)
Provincia: MI
Referente: per contattare il referente scrivere a handitecno@indire.it
Periodo: 2005 - 2006
Area educativa: comunicazione ed espressione