handitecno

Benvenuto nel sito Handitecno dedicato alle tecnologie per disabili nella scuola.

continua...

logo Ministero della Pubblica Istruzione logo Agenzia Scuola
tutte le parole una almeno la frase esatta
 



SEZIONI INTERATTIVE

consulenze

Qual è la procedura per l'assegnazione degli insegnanti di sostegno?

La complessità dell'operazione ha avuto un'ulteriore conferma dall'emanazione del recente DPCM 23 febbraio 2006, n. 185. Per questo motivo si ritiene necessario riportare i richiami normativi preceduti da alcune precisazioni.
        - Una volta assegnato il contingente provinciale, il Dirigente dell'USP, dietro delega dell'USR, emana il decreto del contingente da attribuire ai singoli Istituti. - Nel caso della scuola dell'infanzia e della scuola primaria gli insegnanti hanno la loro sede presso la Direzione dell'Istituto (Direzione Didattica o Istituto Comprensivo). Nel caso della scuola secondaria di I e II grado l'insegnante è assegnato ai singoli plessi dipendenti dall'Istituto. Nel primo caso il Dirigente Scolastico dispone la dislocazione del personale nei diversi plessi a seconda delle esigenze. Nel secondo caso è vincolato dalla disposizione del decreto dell'USP. La distribuzione quantitativa è affidata al DS che si avvale del GLH per stabilire i criteri per l'assegnazione ai singoli alunni delle ore necessarie. - La Finanziaria 2008 (Legge, 244/07) ha stabilito nuovi criteri per l'assegnazione dei docenti di sostegno. In primis ha stabilito l'aumento dell'organico di diritto. Entro 3 anni arriverà al 70%. Ha poi abolito la deroga sostituendola con un calcolo legato al numero complessivo delle classi sul territorio nazionale. Infine, ha stabilito la media nazionale: non si deve superare il rapporto  di 1 docente ogni 2 alunni con disabilità. http://www.edscuola.it/archivio/handicap/intesa_stato_regioni.htm
             (Commi 413/414 - Pagg. 147/148)
        
PER SAPERNE DI PIÙ
http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/dpcm185_06.htm
http://www.edscuola.it/archivio/norme/leggi/fin2003.html (Art. 35) http://www.edscuola.it/archivio/norme/leggi/scfin_98.html  (Art. 40) 
Disabilità: tutte
Livello scolastico: tutti
Consulente: Giancarlo Onger
Anno: 2008
Tipologia: di base